News ed Eventi

25 Maggio 2014
Vittoria, Record e Finalissima
Seconda divisione - Ultima di campionato

Le ragazze della seconda divisione confermano i pronostici della vigilia e vanno a vincere in trasferta a Belvedere Marittimo contro il fanalino di coda Radio Movida conquistando il record di vittorie per tre a zero. Complessivamente 12 partite di campionato, tutte senza neanche perdere un set,  36 punti pieni in classifica e primo posto solitario in classifica nel girone. Lo score della stagione è emblematico:

- Set vinti n. 36;
- Set persi n.  0;
- Punti realizzati n. 900;
- Punti subiti       n. 532;
- Seconda in classifica: Fuscaldo, 22 punti con 14 di distacco dal vertice.

Punteggi e classifica assolutamente non prevedibili ad inizio stagione. Ricordiamo che l’iscrizione alla Seconda Divisione non era stato programmato nel primo anno di attività  della neonata società Volley Cosenza. Solo a seguito dell’incredibile affluenza di atlete, la dirigenza della Deseta Casa Volley Cosenza ha deciso di parteciparvi. Il gruppo è stato formato dalle ragazze dell’under 18 e da tutte le atlete che non trovavano spazio nella formazione di serie D, ed è stato affidato ad un tecnico di provata esperienza e preparazione, mister Marco Mari, al quale va il ringraziamento di cuore di tutta la società per l’impegno e la dedizione profusa. Il progetto messo in tavola era ed è quello di consentire a tutte le atlete di arricchire il proprio bagaglio tecnico-tattico e di incrementare la crescita atletica ed agonistica in vista di impieghi anche nella categoria superiore. Obiettivo pienamente raggiunto. Complimenti veramente a tutti ed in bocca al lupo per la finalissima.
A proposito di finalissima tra la prima classificata del girone A e la prima del girone B, con partita secca per  l’accesso al prossimo campionato di prima Divisione, dovrebbe disputarsi domenica 1 giugno. Dovrebbe, perché nello scontro al vertice nell’ultima di campionato del girone B tra il Palabilò ed il Corigliano Volley è successo l’imponderabile. Dopo il primo set ad appannaggio del Palabilò, nel secondo il Corigliano dominava portandosi sul 24 a 20. Lì succedeva che l’arbitro, accortosi degli errori a ripetizione commessi dal segnapunti individuato (come è di regola) dalla squadra di casa (Palabilò) nelle rotazioni, era costretta ad applicare il regolamento, e dopo  lunga sospensione, discussione e verifiche di rito, doveva suo malgrado annullare il risultato del set, sostituire il segnapunti (per nota di cronaca, veniva investito del compito proprio il nostro mister Marco Mari, che si trovava nel pubblico a visionare la partita) e riprendere il secondo set dall’inizio sullo zero a zero. L’incontro finiva 3 a 2 a favore del Palabilò, ma com’era prevedibile il Corigliano Volley ha presentato ricorso, sentendosi danneggiato dagli eventi occorsi, chiedendo la vittoria a tavolino per 0 a 3. Il pallino ora passa al Comitato Provinciale della FIPAV, che potrebbe persino ordinare la ripetizione dell’incontro.
Al di là dell’accaduto, è necessario che il nostro gruppo non si distragga, resti concentrato e si prepari a scendere in campo con la massima forza possibile.

PROSSIMA
SFIDA
01 Ottobre 2019 - Ore 0000 serie C
Arrivederci al campionato 2019/2020
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza