News ed Eventi

18 Maggio 2014
DESETA CASA VOLLEY COSENZA – MYMAMY PINK REGGIO CALABRIA 3 – 0
Semifinali playoff serie D, gara 1: dominio incontrastato. Anche in Seconda Divisione ennesimo 3-0

Uno a zero doveva essere e uno a zero è stato. Con un perentorio 3-0 la Deseta Casa Volley Cosenza si è aggiudicata gara 1 dei playoff femminili di serie D contro la Mymamy Reggio Calabria. Una prestazione in linea con le indicazioni tecniche studiate in settimana. Velocità, pallonetti e palle piazzate con Roberta De Simone che dall’inizio alla fine, invece, ha picchiato duro scardinando la difesa avversaria. Anche il muro delle nostre centrali (Piluso e Donnici) ha retto ottimamente. Guardando la squadra si nota persino che gli enormi miglioramenti delle singole e del gruppo, grazie al lavoro svolto dai tecnici Crispino e Imbrogno, ha ancora margini di perfezionamento. Questa volta, le veloci sono entrate che è una meraviglia. Tutte le ragazze chiamate in causa si sono fatte trovare pronte e senza timore alcuno. Si vede una squadra tranquilla, che non ha sbandamenti e momenti di deconcentrazione. Merito di mister Marco Crispino che ha saputo far crescere innanzitutto nella testa le ragazze. I parziali sono eloquenti: 25/17 – 25/14 – 25/19. Bisogna continuare così. Anche per questa partita gli spalti si sono man mano. Unica nota stonata il leggero infortunio occorso ad Eleonora Luciani al ginocchio in chiusura di partita che fa le bizze. Ma siamo sicuri che Eleonora saprà stringere i denti ed essere tra le migliori a Reggio Calabria. La Mymamy Pink, forte della doppia vittoria contro il Cus Rende, si era presentata al Palaferraro con la decisa volontà di portare a casa un risultato positivo. Ma, di questi tempi, se il nostro sestetto mantiene concentrazione e temperamento, non ci sono avversarie che tengano. 
Mercoledì 21 Maggio, a Reggio Calabria, si replica in gara 2. L’incontro è previsto per le ore 19,00 al “palloncino” nei pressi dello stadio Granillo. L’insidia sarà di certo la condizione climatica ed anche l’umidità. Infatti, nella tensostruttura in plastica la temperatura ed il clima giocano un ruolo determinante. Speriamo che la squadra sappia prepararsi adeguatamente anche a questo ostacolo. Nell’altra semifinale, un Bisignano dismesso per le molte assenze e molto giù di tono ha ceduto la gara 1 in casa per 0 a 3  (19/25 – 20/25 – 17/25) contro la soc. Cuore Reggio Calabria. Una partita che non ha detto nulla dal punto di vista tecnico per l’assoluta inconsistenza della squadra di casa (ritorno Martedì 20 c.m.), mentre le avversarie, rinforzate da alcune atlete di esperienza, hanno saputo portare a casa, senza strafare, l’importantissima posta in palio.

Per quanto riguarda la nostra squadra di Seconda Divisione, guidata da mister Marco Mari, si è sbarazzata agevolmente della Polisportiva Spes Praia a Mare con l’ennesimo 3 a 0. Avendo già da una settimana vinto matematicamente il girone A, la Deseta Casa sta completando le partite previste dal calendario, prima di andare ad affrontare in partita secca la prima classificata del girone B, per il passaggio in prima divisione. Domenica prossima a Belvedere M. ultima partita di campionato contro la squadra di casa. Se l’incontro, come si prevede terminerà, 3 a 0 per i nostri colori, la Deseta Casa potrà pregiarsi delle vittorie conquistate tutte per 3 a 0. Alle avversarie non è stato lasciato neanche un set. Attendiamo di conoscere poi l’avversaria della finale dallo scontro al vertice tra il Palabilò Rogliano ed il Corigliano che si avrà Sabato 24 Maggio alle ore 18,00 a Rogliano.

PROSSIMA
SFIDA
01 Ottobre 2019 - Ore 0000 serie C
Arrivederci al campionato 2019/2020
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza