News ed Eventi

04 Maggio 2014
Play-off serie D – DESETA CASA VOLLEY COSENZA – Aspi Polistena 3 – 0
Chi ben comincia………..

"Chi ben comincia è a metà dell’opera", così cita il detto. Dopo un campionato lunghissimo ed estenuante, però, i play-off costituiscono sempre un’insidia e un’incognita. Ancor più per il modulo ad eliminazione dirett,a con partite di andata e ritorno ed eventuale gara 3. Anche una minima distrazione o un rilassamento può pregiudicare un intero percorso. Nel primo turno alla nostra squadra (terza classificata nella regular season) è stata accoppiata l’Aspi Polistena (ottava), nella parte bassa del tabellone.
Le nostre avversarie si sono presentate al PalaFerraro ben preparate e attente, convinte di poter ben figurare o fare il colpaccio. Si è notato dall’inizio che non sono mancate al Polistena grinta e concentrazione, soprattutto in difesa, che in taluni frangenti hanno messo in difficoltà il nostro sestetto. La superiorità tecnico-atletica e la supremazia individuale delle nostre atlete hanno avuto la meglio, nonostante, rispetto alle ultime prestazioni, alcune ragazze non si siano espresse al massimo delle loro capacità. I margini di miglioramento sono ancora notevoli. In questo periodo non bisogna distrarsi e lavorare con serietà e tranquillità con gli allenatori. I tecnici Crispino e Imbrogno hanno saputo  plasmare un gruppo cosciente delle proprie forze, che ha avuto un costante miglioramento, che è coeso e che sa affrontare con il giusto piglio anche i momenti di difficoltà.
Purtroppo la partita è iniziata con molto ritardo a causa della concomitante partita dell’ultimo incontro di campionato di pallavolo maschile. Le giuste preoccupazioni di mister Crispino, che la lunga attesa avrebbe potuto causare deconcentrazione, per fortuna sono state evitate. Ancora una volta poniamo l’accento sul fatto che un’area urbana delle dimensioni di Cosenza e del suo hinterland e delle tante società nella moltitudine di sport agonistici, non possono gravare su un unico palazzetto efficiente.
Davanti a un folto pubblico, l’incontro non ha avuto sostanzialmente storia fatta eccezione per il terzo set, dove un rilassamento della squadra ha fatto sì che l’Aspi Polistena si facesse sotto sul 23 pari e provasse a giocarsela fino in fondo, per poi soccombere ai nostri martelli d’attacco sul 28 a 26.  I primi due set si sono chiusi sul 25/16 e 25/12.
Mercoledì prossimo partita di ritorno a Polistena, dove certamente il clima sarà diverso. Dovremo presentarci coscienti della nostra forza ma con personalità e determinazione, per chiudere senza timore alcuno la gara con una prestazione di altissimo livello in base alle capacità che sappiamo di avere.
Chiudiamo l’odierno commento ricordando il risultato dell’altro incontro della parte bassa del tabellone dei play-off. La Mymamy Reggio Calabria, con sorpresa, ha avuto la meglio in trasferta in casa del Cus Rende per 3 a 2. Si disputeranno oggi, invece, i due incontri del lato alto del tabellone, rispettivamente tra Bisignano e Campo Calabro e tra Società Cuore Reggio Calabria e C.S.G. Catanzaro Lido.

PROSSIMA
SFIDA
24 Marzo 2019 - Ore 18,00
PalaKro Crotone
G. Sacco Crotone
VS
Volley Cosenza