News ed Eventi

23 Febbraio 2020
Serie C – Nello scontro tra pretendenti ai play off vittoria con i denti della Volley Cosenza
Superata l’Avolio Castrovillari 3 a 1

La quarta sfida stagionale tra la Volley Cosenza e l’Avolio Volley Castrovillari ha visto la supremazia della squadra cosentina  per 3 a 1. A differenza delle altre sfide di campionato e coppa non è stata una partita bellissima: troppa alta la posta in palio e grande la tensione tra le ragazze scese in campo. Il nostro sestetto, particolarmente sfortunato negli ultimi periodi, perdeva per infortunio nelle prime battute di gioco il capitano Giovanna Pia De Luca. Un imprevisto che sconbussolava i piani e le strategie dello staff tecnico, che aveva schierato la formazione tipo degli ultimi mesi, con  De Luca e Luciani bande, Mazzuca e Federica Di Lieto centrali, Erika D’Agostino libero, Claudia Di Lieto in regia con Caruso opposto. Naccarato prendeva il posto di De Luca, mettendo in atto buone giocate, ma nel  primo set era la squadra nel suo complesso che appariva smarrita, senza idee e senza trovare il bandolo della matassa. La formazione del Castrovillari dominava la frazione di gioco (14/25) e appariva dovesse fare un sol boccone del sestetto di Tonino Chirumbolo. Nel cambio campo qualcosa nella testa delle nostre ragazze è scattato in positivo. Nel frattempo gli spalti  del palaferraro si riempivano ed i tifosi presenti nella tribuna centrale iniziavano a fare un gran tifo dando una forte spinta emotiva alle rossoblu.  Lo staff tecnico centrava la formazione immettendo Jessica Meringolo al centro, spostando Sara Mazzuca in opposto e Sonia Caruso posto quattro, con la Naccarato pronta dalla panchina a dar man forte all’occorrenza. A questo punto la musica è cambiata. Si è passate da uno sdolcinato lento ad un rock metallico, dove a dominare è stata la grinta e la forza di cambiare le sorti dell’incontro delle cosentine. Le nostre ragazze hanno stretto i denti dominando in attacco, in  palleggio, in ricezione e in difesa.  I troppi errori in battuta ancora una volta tenevano in più di un frangente in partita le castrovillaresi, che dal loro canto però denotavano un graduale calo, probabilmente dovuto alla certezza di una vincita venuta meno nel corso della gara. Tre set vinti di seguito, 25/20, 27/25 e 25/19, consentivano alla Volley Cosenza di festeggiare una grande vittoria e di proiettarsi al secondo posto con 44 punti, pari merito con la Todo Sport ma con una partita in meno. E domenica prossima al Palaferraro alle ore 18,00 scontro al vertice tra la squadra del presidente Filippelli e la capolista Sensation Marina di Gioiosa, una formazione allestita per il salto di categoria e che guida la classifica con 18 vittorie, 53 punti e nessuna sconfitta subita.   Con la speranza di recuperare da infortuni e acciacchi vari, D’Agostino & C. proveranno ad impensierire anche la formazione che è al comando del campionato dalla prima giornata.
Nel frattempo lunedì 24 nella palestra del Liceo Pitagora a Rende  alle ore 19,00  appuntamento con la prima semifinale play off under 18 provinciale tra la Volley Cosenza giunta quarta nella regular season e la stessa Avolio Castrovillari, giunta prima. La nostra squadra composta da giovanissime, molte delle quali alla prima esperienza agonistica, hanno già centrato l’obiettivo stagionale di conquista dei play off. Sarà un ulteriore momento di esperienza e di crescita.
Un plauso la società rivolge a quei tifosi che questa sera hanno messo in mostra attaccamento e passione e grande maturità  per i colori della Volley Cosenza. Grazie a chi è venuto al Palazzetto per incitare le atlete della Volley Cosenza in una gara decisiva per le sorti del campionato. Oggi un gruppetto di tifosi con alcune ragazze dei settori giovanili  sono stati la giocatrice in più ed hanno dato forza e coraggio alle nostre atlete. Gli assenti non capiranno mai cosa si sono persi.
“Cinnivubeneassasquadra”? Se si, fai il tifoso come si deve. Vieni e fatti sentire in campo. Se la nostra squadra vince vinci anche tu, se si va in paradiso verrai anche tu. Se non partecipi e te ne resti sul divano sarai per sempre uno sconfitto, se vieni e resti muto al massimo sarai destinato al Purgatorio.

PROSSIMA
SFIDA
00 0000 - Ore FINO AL 3 APRILE
ATTIVITA' SOSPESA
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza