News ed Eventi

16 Febbraio 2020
Una rimaneggiata Volley Cosenza cede di misura a Campo Calabro
Risultato finale 3 - 2 (22/25; 25/21; 21/25; 26/24; 15/13)

Una Volley Cosenza  rimaneggiata perde in trasferta a Campo Calabro 3 a 2. Assenti il capitano De Luca per infortunio, Federica Di Lieto ed il secondo libero Sara Marino per problemi personali e con Erika D’Agostino in campo ma in precarie condizioni fisiche. Se a questo si aggiunge l’assenza di lungo corso della palleggiatrice Ferraro nonché di alcune under, su cui lo staff tecnico aveva puntato, ma che per decisione familiare giocano solo partite dei campionati giovanili, la rosa a disposizione di mister Chirumbolo questa sera era notevolmente ridotta e con pochi cambi a disposizione. E’ stato costretto a spostare Sonia Caruso in posto quattro insieme alla Luciani, con Vienna Naccarato opposto, Claudia Di Lieto in palleggio ed EriKa D’Agostino libero, con quest’ultime due senza alternative anche quando sarebbe stato necessario il cambio. Al centro oltre alla confermata  Mazzuca è partita titolare Jessica Meringolo che a seguito di un infortunio non giocava una partita intera da oltre due mesi. A disposizione le sole giovanissime Verta e Arnieri. Peraltro la combattuta partita infrasettimanale di Coppa Calabria a Castrovillari aveva lasciato non poca stanchezza  fisica e mentale.
E’ stata una partita interminabile, dove ha prevalso la grinta e la decisa voglia delle ragazze locali di portare a casa un risultato positivo. Alle nostre che sono scese in campo non è mancata l’impegno, ma sono apparsi evidenti i limiti di una formazione del tutto sperimentale e che giocava per la prima volta una partita così assemblata. Nonostante tutto non sono mancate le occasioni per chiudere positivamente l’incontro, ma troppa incertezze e indecisioni nei momenti topici hanno indirizzato l’incontro a favore della Cidue Costruzioni.  Ancora una volta nel quarto set sul 1 a 2 e 23/24 a favore delle rossoblu cosentine,  errori di valutazioni e indeterminatezza in palleggio e in attacco determinavano il 26/24 per la compagine di casa.
Bisogna ora mettersi alle spalle al più presto questa partita e riprendere a “MARCIARE” con responsabilità ed autorevolezza per non compromettere un campionato sinora condotto alla grande. Ci attendono un trittico di partite impegnative con squadre tutte in lotta per i play off, che determineranno la nostra classifica anche per il prosieguo. Si inizia domenica prossima al palaferraro contro l’Avolio Castrovillari, in un confronto infinito in questo periodo. All’andata a Castrovillari era stato un 3 a 2 per i nostri colori.
Di seguito sempre in casa affronteremo la prima della classe, la Sensation di Marina di Gioiosa e poi in trasferta un’altra big la Costa Viola Cenide di Villa San Giovanni.

Riprendiamo a lavorare con forza e determinazione unite per riprendere il percorso.

Non temete i momenti difficili. Il meglio viene da lì (Rita Levi Montalcini). Tutti per uno e uno per tutti, uniti noi resistiamo divisi noi cadiamo (A. Dumas).

PROSSIMA
SFIDA
00 0000 - Ore FINO AL 3 APRILE
ATTIVITA' SOSPESA
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza