News ed Eventi

12 Febbraio 2020
Coppa Calabria – Si qualifica l’Avolio Castrovillari al tie break (15/12)
Come all’ andata 3 a 1 per la squadra di casa i tempi regolamentari

A Cosenza al Palaferraro era finita tre a uno per la Volley Cosenza. Nella partita di ritorno al Palasport di via Veterani dello Sport ai piedi del Pollino riesce all’Avolio Castrovillari di  capovolgere  il risultato vincendo per tre a uno. E’ stata necessaria la lotteria del tie break per stabilire chi passasse il turno per accedere alle semifinali. E’ stata la squadra di casa, spinta anche da un numeroso pubblico, ad avere la meglio con il finale di 15/12.
E’ stata una bella partita agonisticamente molto tesa. L’Avolio Castrovillari ha avuto il merito di non aver mai durante l’incontro allentato i ritmi ed il livello della prestazione. E’ proprio la continuità che è stata l’arma vincente delle padrone di casa, che è invece mancata questa sera alla Volley Cosenza, insieme alla necessaria lucidità. Nonostante tutto c’è stato anche il momento nel terzo set in cui  le rossoblu cosentine potevano chiudere a proprio vantaggio  la qualificazione, ma non ne hanno saputo approfittare sprecando dapprima con una ricezione sporca che toccava il tetto del palazzetto e poi con due errori in battuta. Gli errori in battuta continuano ad essere una situazione da valutare (complessivamente 15 contro 10 delle avversarie). Il secondo elemento da migliorare è certamente l’approccio alla partita. In ricezione e muro la compagine brettia non ha ripetuto lo standard degli ultimi incontri. Merito certamente anche delle castrovillaresi che sono riuscite ad imprimere velocità e regolarità alle giocate.   Anche questa sera nel primo set (25/13)  se si dovesse dare un voto a De Luca & C sarebbe “non pervenute”. Decisamente meglio nel secondo, dove le due squadre arrivano appaiate al fotofinish e la Volley Cosenza riesce a dare la zampata del 24/26. Sulla falsa riga del secondo, anche il terzo. Prima sul 22/23 e poi sul 23/24 il sestetto di mister Chirumbolo non riesce a chiudere, come già prima detto, a proprio vantaggio set e qualificazione  cedendo per 26/24. Meno equilibrato il quarto (25/19) che consente all’Avolio di ribaltare il risultato dell’andata e giocarsela al tie break.
Chiusa la parentesi di Coppa Calabria ora “anema e core” sul campionato. Il calendario ci ha riservato un serie di partite molto difficili, a cui bisogna approcciarsi con decisione e volontà, a cominciare dalla trasferta di domenica prossima a Campo Calabro.
Buone notizie arrivano dai settori giovanili. Vittoriosa in trasferta a Corigliano per 3 a 0 l’under 16, mentre l’under 14 ha superato in casa lo Scalea con il medesimo punteggio.

PROSSIMA
SFIDA
00 0000 - Ore FINO AL 3 APRILE
ATTIVITA' SOSPESA
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza