News ed Eventi

30 Dicembre 2019
BUON 2020 SALUTANDO IL 2019 ANNO DA INCORNICIARE PER LA VOLLEY COSENZA
Ricordando eventi, successi e ricordi indimenticabili.

Ci sono anni che restano scolpiti nella nostra mente. Il 2019 è stato un anno con grandi soddisfazioni e tanti straordinari avvenimenti che hanno ulteriormente reso i tifosi, le atlete, i tecnici, i collaboratori, i dirigenti, gli addetti ai lavori fieri di far parte della Volley Cosenza. “La fierezza è il coraggio di un’anima elevata”.
Tantissimi sono gli avvenimenti e gli appuntamenti che ci hanno visti partecipi e protagonisti nel 2019. Proviamo a ricordarne qualcuno.
Come è giusto che sia, ricordiamo il percorso della nostra prima squadra militante nel campionato regionale femminile di serie C. Dopo il profondo e totale rinnovamento e ringiovanimento e dopo aver affidato la guida tecnica ad un allenatore di provata e vincente esperienza, Tonino Chirumbolo, con il ruolo anche di Direttore Tecnico della società, abbiamo chiuso il campionato 2018/2019 a centro classifica, mentre la prima parte della stagione 2019/2020 ci vede, a chiusura 2019, al quarto posto ed in lotta per un posto nei play off.
Ma è dai settori giovanili che arrivano le maggiori soddisfazioni. Per il secondo anno consecutivo conquistiamo il titolo provinciale under 13 3vs3. L’under 14 ci riserva le migliori sorprese. Prima campione provinciale, poi regionale per poi ben figurare alle finali nazionali a Chioggia e Rosolina in Veneto.
A Marzo ben cinque delle nostre atlete under 14 vengono convocate al Regional Day a Soverato alla presenza dello staff della Nazionale maggiore sotto l’attenta guida dell’allenatore dell’Italia Davide Mazzanti. Per numero e qualità delle partecipanti la nostra società si colloca tra le società regionali di vertice.
A Maggio il nostro presidente Dr. Rocco Filippelli viene intervistato dalla Gazzetta dello Sport, a riconoscimento del gran lavoro nei settori giovanili.
Il tradizionale evento di chiusura della stagione 2018/2019 è la manifestazione “Oltre ogni Muro”, un incontro con la Nazionale Italiana di Sitting Volley (pallavolo paraolimpica) guidata dal pluricampione brasiliano Ribeiro Amauri ospitata dalla Volley Cosenza in uno stage presso l’Università degli Studi della Calabria, che ha visto un successo di pubblico ed una partecipazione rilevante di personalità dello sport, di Associazioni, del Comitato Italiano Paraolimpico e delle Istituzioni. Nazionale che pochi giorni dopo diventa vicecampione del mondo staccando il biglietto per le Olimpiadi di Tokyo 2020,
E’ stato l’anno della conoscenza personale con il più grande maestro della pallavolo, quel Julio Velasco che ha rivoluzionato il mondo del volley e che ha portato l’Italia a vincere ma soprattutto ad abituarsi a vincere i più importanti titoli mondiali. In occasione del torneo internazionale maschile tra Nazionali u19 a Camigliatello Silano, Julio Velasco ha incontrato,parlato, discusso con chiunque. Un personaggio superlativo. E Camigliatello porta fortuna all’Italia u19 di mister Panizza, che diventerà di lì a poco campione del mondo, con la presenza nello staff tecnico di Giacomo Bozzo, tecnico cosentino e nostro amico.
L’estate 2019 si caratterizza per il concorso sulla pallavolo “PHOTO CONTEST” promosso on line dalla Volley Cosenza che ha visto sorprendentemente il coinvolgimento di migliaia di persone.
Settembre si apre con il 1^ Open Day, una giornata riuscitissima di incontro ed informazioni per le famiglie che intendono portare i propri figli a frequentare la Scuola di Pallavolo della Volley Cosenza.
In ottobre nella accogliente sala convegni del Parco Acquatico di Rende su iniziativa della Volley Cosenza viene presentato a Cosenza il libro postumo di Sara Anzanello “Chiamatemi ancora Anza” edito dal giovane editore cosentino Giuseppe Santelli. All’evento partecipa la fuoriclasse già azzurra e compagna di squadra di Sara, Antonella Del Core. In collegamento i familiari della stessa Anzanello. Racconti di successi alternati a momenti tanto emozionanti.
Nel frattempo gli impegni dello staff tecnico e dirigenziale continuano con la partecipazione al Tremenda Day su Corso Mazzini, a Flussi Creativi nella Città dei Ragazzi, al B-Book Festival al Museo del Fumetto, ma soprattutto in tante scuole ed istituti comprensivi della città e dell’hinterland, nell’ambito dei progetti “Scuola – Sport”, che la nostra società promuove per coinvolgere i giovani verso lo sport e la pallavolo in particolare.
Siamo parte attiva nell’iniziativa che si tiene ogni anno nelle scuole in collaborazione con l’associazione “Marilena Santoro” sulle tematiche “Figli, Famiglia, Scuola, Sport”. Nell’iniziativa di quest’anno è l’occasione per incontrare e scambiare idee con il nostro amico e concittadino Dr. Fabrizio Spataro, nutrizionista della Nazionale Italiana di Basket e della Armani Milano.
Sempre ad Ottobre partecipiamo a Crotone a Chapeau 4.0 organizzato dalla Meta Produzioni e dal nostro amico Eugenio Mercuri. Incontriamo il Direttore Generale del Vero Volley Monza, Claudio Bianchi, con il quale ci si da appuntamento per costruire un rapporto di collaborazione.
La salute delle ragazze della nostra Scuola di Pallavolo ci porta a confermare il protocollo con il centro di Fisioterapia e Riabilitazione Biotos srl, a sottoscrivere accordi di collaborazione con il Centro di Formazione di “Bellezza e Benessere” AME Academy e, ancora, con la nutrizionista Dr.ssa Federica Filice, per avviare da Gennaio per tutte le nostre atlete un piano alimentare personalizzato per “unire la giusta alimentazione alla pratica sportiva”.
Ad inizio Novembre arriva la notizia che la FIPAV nazionale assegna alla Volley Cosenza il “Certificato di Qualità” Attività Giovanile per il biennio 2020/2021.
Un importante traguardo attestante la qualità del lavoro sia tecnico che societario che la nostra società svolge nei settori giovanili sul territorio.
E' anche il mese che due società italiane salgono sulla vetta più alta diventando campioni del mondo. Nella società femminile Imoco Volley Conegliano c’è un nostro amico cosentino di Bisignano, appartenente ad una famiglia di pallavolisti, assistente coach, Valerio Lionetti, che alza al cielo la coppa del mondo. Un’ altra grande soddisfazione per tutta la pallavolo calabrese.
Il rapporto di collaborazione con il mondo universitario, oltre alla partnership tecnica con il CUS, si estende al CRUC Unical, con la cooperazione nell’organizzazione del Campionato Nazionale Indoor Anciu, per la prima volta tenutosi all’Università della Calabria.
Nel frattempo arriva un’altra eccellente notizia: la Fipav Nazionale individua la Volley Cosenza tra i sodalizi nazionali che più si sono contraddistinti e come tali meritevoli dell’inclusione nel progetto “Metti in gioco il tuo talento – Attività di qualificazione nazionale” con uno stage nell’ambito del piano “Talento & Territorio – l’Italia siete Voi”.
Lo stage è tenuto dal tecnico federale Gaetano Gagliardi che ha trascorso una giornata di studio e lavoro con le nostre giovani atlete.
Si chiude l’anno con la 7^ edizione del tradizionale “Natale Sottorete” nel PalaSport di via Popilia. Una moltitudine di ragazze e bambini della Scuola di Pallavolo della Volley Cosenza e del Cus Unical uniti con le famiglie per festeggiare il Natale con giochi, Volley S3 e tanta allegria.
Entriamo nel 2020 con la convinzione di voler fare ancora meglio e ognuno di noi proverà in futuro a lavorare con più energia e ancora più umiltà per affrontare e superare le avversità e per essere più consapevoli del nostro valore. Cerchiamo di rendere realtà il nostro sogno e il sogno sportivo di tante ragazze anche in una realtà difficile e con mille problemi come la nostra e ne siamo fieri.
Cerchiamo cose di cui andare fieri…. anche nel 2020.
Buon Anno

PROSSIMA
SFIDA
00 0000 - Ore Campionati conclusi causa
Pandemìa Covid-19
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza