News ed Eventi

01 Dicembre 2019
Serie C – VOLLEY COSENZA – COSTA VIOLA CENIDE 3 A 2 (25/16, 26/24, 24/26, 16/25, 15/6)
Una importante vittoria contro una squadra molto robusta

Nel giorno in cui il presidente Filippelli ha comunicato l’intenzione di lasciare la guida della Volley Cosenza per motivi di lavoro e personali entro al fine della stagione, la ragazze di mister Chirumbolo hanno sfoderato una grande prestazione dimostrando uno straordinario attaccamento alla maglia, portando a casa una vittoria per 3 a 2, su cui alla vigilia nessuno alla vigilia avrebbe scommesso.
E’ stata una partita vivace, molto combattuta, con i martelli delle due squadre protagonisti assoluti. Nella Volley Cosenza Eleonora Luciani è stata devastante in attacco nei primi due set trascinando tutto il sestetto, e poi, pur con un leggero calo fisico, è stata determinante per la vittoria finale, risultando tra le migliori anche in seconda linea. Giovanna Pia De Luca è stata una continua spina nel fianco per tutto la partita, in alcuni momenti incontenibile. Sarah Mazzuca in posto quattro, seppur reduce dall’infortuni di Castrovillari, ha sfuttato al massimo la diagonale con Claudia Di Lieto. Con il libero Eleonora Salvo in infermeria per una infiammazione al collaterale, la società ha chiesto di scendere in campo, dopo una lunga assenza  dai parquet, ad Erika D’Agostino, allenatrice dei settori giovanili della Volley Cosenza, ma con un pregevole curriculum nei campionati di serie B. L’esperienza della D’Agostino si è vista soprattutto trasmettendo al reparto arretrato la massima tranquillità.
La Costa Viola Cenide, ha dimostrato questa sera che quando riesce a pigiare sull’acceleratore è una squadra altamente temibile. Lo ha dimostrato nella seconda metà del secondo set e per l’intero terzo set. Quando Ivana Vojinovic alza il livello delle sue giocate diventa inarrestabile.
Il primo set è dominato dalla nostra formazione (25/16), con il sestetto reggino in confusione. La secondo frazione vede la Volley Cosenza continuare il dominio per buona parte del set, con la veemente reazione finale delle villesi che non riescono però a sovvertire il risultato (26/24). Il terzo set è equilibratissimo. E’ la Costa Viola ad aggiudicarselo per una maggiore precisione nelle giocate finali (24/26). Il quarto set è dominio della Vojinovic che riesce ad azzeccare ogni giocata sia in prima che in seconda linea (16/25). E quando tutto sembrava compromesso, esce l’orgoglio delle nostre ragazze che partono nel tie break con grande decisione e determinazione. Le villesi a quel punto pagano lo sforzo per aver recuperato due set. Al tie break pronti via e 10/0 per la compagine cosentina che  spegne ogni velleità della squadra ospite. Si chiude 15/5 per una vittoria importante contro una squadra che sarà sicuramente protagonista in questo campionato. Grande soddisfazione in casa rossoblu, soprattutto per la  ritrovata coscienza  delle proprie forze e la  maturità che si sta acquisendo giorno dopo giorno.
Applausi finali a fine partita dal pubblico dagli spalti del palacus, che ha potuto assistere ad una partita decisamente  interessante sia dal punto di vista tecnico che agonistico.
A fine gara il presidente ha voluto tranquillizzare tutti gli addetti ai lavori, circa la sua volontà di lasciare la guida della società entro fine stagione.  Ha informato che ci sono contatti con imprenditori che potrebbero subentrare nella guida della società bruzia.   Ha assicurato che fino all’eventuale subentro garantirà il massimo impegno per raggiungere grandi risultati anche in questa stagione. Dopo sei anni di intenso lavoro (la società è partita da zero) e di grandi risultati raggiunti, l’eventuale nuova gestione dovrà garantire nuovi progetti per far crescere ancor di più la Volley Cosenza.

PROSSIMA
SFIDA
00 0000 - Ore FINO AL 3 APRILE
ATTIVITA' SOSPESA
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza