News ed Eventi

28 Giugno 2019
GRANDE SUCCESSO DELLA GIORNATA DELL’INCLUSIONE SOCIALE “OLTRE OGNI MURO” CON LA NAZIONALE ITALIANA DI SITTING VOLLEY
Significativo abbraccio fra centinaia di giovani e le ragazze del Sitting


E’ stato un abbraccio lungo, emozionante, pieno di gioia  quello tra le ragazze della Nazionale Italiana Femminile di Sitting Volley e le centinaia di bambine, ragazze e famiglie appassionate di pallavolo a Cosenza e Rende.
Le azzurre del Sitting pur nella loro disabilità hanno trasmesso momenti di grande felicità alle nuove generazioni che non si dimenticheranno tanto facilmente.
La giornata dell’inclusione sociale “Oltre Ogni Muro” è stata organizzata dalla Volley Cosenza insieme al Cus Unical, alla Volley Cenide di  Villa San Giovanni, al Comitato Paraolimpico Italiano ed alla Associazione “Una Mano sul Cuore”. Ed è proprio in favore di questa associazione che si è promossa una piccola raccolta fondi per aiutare i pazienti oncologici in difficoltà economica e le loro famiglie.
Con un PalaCus gremito soprattutto di bambine e ragazze si è chiusa una giornata indimenticabile per tutti gli appassionati di pallavolo e soprattutto delle persone sensibili e con un “cuore” aperto e disponibile verso il prossimo.
La partita dei cuori che ha chiuso lo stage cosentino della Nazionale ha promosso  il cuore del Sitting e quindi dell’integrazione del mondo della disabilità ed il cuore dell’Associazione Una Mano sul Cuore uniti con un obiettivo convergente verso l’aiuto verso le persone bisognose.
Le ragazze di mister Ribeiro Amauri, un grande campione della pallavolo ma anche un grande uomo per la disponibilità e l’altruismo dimostrato,  hanno trascorso a Cosenza  una due giorni intensa.
Giovedì sera decine di bambine e famiglie della Volley Cosenza e del Cus Unical  hanno atteso l’arrivo della nazionale  in un saluto affettuoso e caloroso tra commozione e simpatia.
Venerdì dopo l’intenso allenamento della mattina, le azzurre hanno visitato e partecipato con molto interesse diverse  qualificate aziende ed attività sul territorio, apprezzando   il lavoro serio e difficile di tanti calabresi per  migliorare le condizioni economiche della regione.
Ospite d’onore della partita dei Cuori,  il giocatore della  Lega Pro di serie A Luca Presta.
Premi speciali sono stati assegnati dall’organizzazione all’allenatore Ribeiro Amaurì, al vice allenatore Fabio Ormindelli, alla rappresentante nazionale della Fipav  Elsa De Sanctis ed al presidente alla Volley Cenide Raffaele Battaglia, per l’impegno e l’abnegazione “oltre ogni muro” per il Sitting Volley. Premio speciale per l’atleta calabrese Raffaela Battaglia.
Hanno preso parte all’avvenimento il Sindaco di Rende Marcello Manna, il Rettore dell’Università degli Studi della Gino Mirocle Crisci, i presidenti regionali del Comitato Italiano Paraolimpico Antonino Scaglione e Deborah Granata, il presidente del Cus Marcello Fiore e della Volley Cosenza Rocco Filippelli, Il presidente dell’Associazione “Calcia l’Autismo” Gigi Lupo, la presidente dell’Associazione “Una Mano sul Cuore” Manuela Micieli, il presidente dell’Associazione di volontariato “Marilena Santoro” Pino Spataro.  Nutrita la rappresentanza anche di società sportive e rappresentanze delle istituzioni scolastiche.
Un evento sportivo e di inclusione sociale senza precedenti con un successo che ha coinvolto i “cuori” dei tanti partecipanti e che lascerà il segno nei ricordi e nella memoria di tutti.     

PROSSIMA
SFIDA
01 Ottobre 2019 - Ore 0000 serie C
Arrivederci al campionato 2019/2020
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza