News ed Eventi

30 Marzo 2019
Contro l'Amaro Bizantino Rossano una vittoria che fa classifica e morale
3 a 0 (25/21; 25/23; 25/16) per la Volley Cosenza

La partita viene anticipata alle 16,00 per non avere sovrapposizioni di orari con la partita di A2 maschile  della Conad Lamezia che ormai da diverse settimane gioca a Cosenza le partite in casa  per le note vicende degli impianti sportivi lametini. Ed è il motivo per cui la partita viene disputata sul taraflex all’uopo montato sul parquet del palaferraro appunto per l’occasione della partita di A2.
La Volley Cosenza oggi cercava la vittoria per rianimare una classifica che da due settimane era ferma. E’ vero che la posizione in graduatoria è di estrema tranquillità ma una vittoria in casa serviva per dare vivacità all’ambiente.
A sole tre partite dalla fine del campionato era opportuno dare un bel segnale al pubblico di casa, anche perché seguiranno due partite in trasferta di seguito (Lamezia a S. Pietro a Maida e Reggio Calabria contro la Virtus) per poi chiudere in casa contro il Castrovillari. La regular season terminerà a fine aprile e con essa il campionato della Volley Cosenza,  poi ci si dedicherà ai settori giovanili. A proposito di settori giovanili, le finali provinciali under 14 si disputeranno a Cosenza l’8 aprile (lunedì). La nostra formazione classificatasi prima nel proprio girone farà parte delle quattro che si disputeranno il trofeo provinciale per l’accesso alle finali regionali.
La partita di questa sera ha visto una partenza col freno tirato delle nostre, Tanti errori, complice anche un fastidioso sole, vista l’ora, che colpiva particolarmente il nostro campo.  Grande verve invece per le giovani ragazze giallo verdi di mister Luigi Zangaro con Daria Prokopenko e Martina Domanico sugli scudi, che mettevano spesso in difficoltà il sestetto di casa, che ci aggiungeva molto  di suo, con diverse sviste di deconcentrazione. Il vantaggio delle ospiti arrivava al 15/19, solo allora si è vista  la giusta  reazione di Giovanna Pia De Luca & C. che con decisione, prima raggiungevano le rossanesi sul 21 pari e poi chiudevano a proprio favore il set per 25 a  21.
Nel secondo set la musica cambiava. Fuga in avanti delle rossoblu di mister Chirumbolo fino al 21/13 quando ci si adagiava con un senso di appagamento che ha rischiato di rovinare tutto. Il 25/23 è emblematico.
Il terzo set non ha avuto storie.: 25/16 e 3 a 0 finale.
Mister Chirumbolo è stato costretto a fare ancora a meno, per infortunio, di due centrali, Sarah Mazzuca e M.Chiara Mordente. Ha dovuto sacrificare Eleonora Luciani al centro, che è partita male con qualche errore di troppo, ma alla distanza è stata incisiva risultando tra le migliori. Bene anche Eleonora Salvo e Maria Chiara Ferraro, nei due delicati ruoli di libero e palleggiatrice.
Prossimo appuntamento (infrasettimanale) martedì 9 aprile in trasferta contro la Biesse Lamezia di mister Giancarlo Grandinetti.

PROSSIMA
SFIDA
01 Ottobre 2019 - Ore 0000 serie C
Arrivederci al campionato 2019/2020
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza