News ed Eventi

16 Marzo 2019
La Fisiotonik vince e continua la corsa verso i play off. Comunque positiva la prestazione della Volley Cosenza
La brasiliana Cavalcante tocca soglia 40 punti nei tre set

Al PalaCus dell’Università della Calabria, La Fisiotonik San Lucido si porta a casa i tre punti in una partita piacevole e che ha divertito il numeroso pubblico presente. Da una parte la formazione di Raffaele Del Buono che naviga in sesta posizione in classifica e sta schiacciando al massimo l’acceleratore per tentare l’aggancio al quinto posto utile per accedere agli spareggi play off per l’accesso alla B2, dall’altra la Volley Cosenza di Tonino Chirumbolo che, in una posizione tranquilla di classifica, lavora per migliorare il rendimento e le performance delle sue atlete, in particolare delle più giovani.
La  formazione ospite ha lasciato in panchina Emilia Ambrosi schierando tra le titolari oltre la fuoricategoria brasiliana Prissila Cavalcante, anche l’esperta Cinzia Angì. Nel sestetto di base anche il bravo libero Ketty Arlìa che dopo una stagione travagliata tra infortuni e malanni vari, sta ora ricercando la forma migliore. Le scelte hanno ripagato la Fisiotonik, che ha trovato nella Cavalcante un punto di riferimento costante sia in attacco dove ha toccato soglia 40 punti (17 nel solo primo set), ma anche e soprattutto in difesa e ricezione, dove nei momenti di difficoltà ha preso per mano la squadra tirandola su.
La Volley Cosenza all’ultimo momento ha dovuto rinunciare alla centrale titolare Sara Mazzuca, infortunatasi questa mattina durante attività sportiva scolastica, ed essendo assente per infortunio anche la terza centrale Maria Chiara Mordente, ha dovuto sacrificare al centro Paola Zinghinì. Anche la perdurante assenza per infortunio della seconda palleggiatrice Wanda Manfredi non ha consentito di far respirare Maria Chiara Ferraro. Nella giornata del 20^ compleanno di Giovanna Pia De Luca, Il sestetto di casa ha regalato una partita ordinata sia di gruppo che individuale. Non si sono viste sbavature di rilievo e si sono ravvisati decisi miglioramenti tecnici delle singole, soprattutto delle più giovani.
3 a 0  (14/25; 15/25; 16/25) l’esito dell’incontro. Applausi finali per ambedue le squadre perché  La Fisiotonik San Lucido corre per conquistare i  play off, il cantiere della Volley Cosenza è al lavoro per conquistare il futuro.
Nel prossimo turno alla Volley Cosenza toccherà una delle trasferte più difficili della stagione, a Crotone contro la Gerardo Sacco, formazione seconda in classifica e lanciata nell’Olimpo del campionato.   

PROSSIMA
SFIDA
01 Ottobre 2019 - Ore 0000 serie C
Arrivederci al campionato 2019/2020
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza