News ed Eventi

24 Gennaio 2019
3 a 0 agevole nel recupero contro la Sensation di Gioiosa Marina
Pronostico rispettato

All’andata, nella prima giornata del campionato, nel palatenda di Roccella Ionica, sotto un vero e proprio diluvio, per avere la meglio del giovane drappello di Gioiosa Marina di Peppe Greco e Stefano Puntillo avevamo  dovuto impegnarci a fondo.  Acqua sotto i ponti ne è passata da allora e nella prima di ritorno a Cosenza il nostro sestetto ha dominato la partita  giocando in assoluta tranquillità.
Il quasi totale rinnovamento della formazione brettia ha necessitato di un gran lavoro di amalgama e costruzione tecnico tattico. I miglioramenti questa sera, rispetto alla partita dell’andata, si sono toccati con mano.  Ancora tanto lavoro c’è da fare, però anche stasera in alcuni frangenti e in alcuni ruoli si sono notati decisi passi in avanti.
Nella nostra formazione questa sera era assente Giovanna Pia De Luca per infortunio. In tribuna anche la giovane Sara Marino, uno dei migliori talenti del vivaio rossoblu,  lontana dal parquet da qualche mese a causa di un piccolo ma tanto fastidioso  infortunio muscolare. Per ambedue si spera di rivederle presto in campo.
Mister Chirumbolo ha schierato nel sestetto iniziale l’under 14 Sonia Caruso. Nel corso della partita ha inserito Silvestri e Arnieri, altre giovanissime del vivaio. Buona la prova questa sera in palleggio di Maria Chiara Ferraro, che con pregevoli tocchi in elevazione inizia a trovare una produttiva intesa con le centrali Mazzuca e Filippelli. In evidenza anche le prove della  Luciani e della Zinghinì (ex di turno) e di Eleonora Salvo, quest’ultima sempre più sicura nel ruolo di libero. Anche Rebecca Napoli si è fatta trovare pronta quando entrata.  Sfortunata la palleggiatrice Wanda Manfredi, che come già successo di recente, si è infortunata nel riscaldamento.
Il Marina di Gioiosa ha schierato una formazione molto giovane, per una scelta societaria che mira alla crescita deì settori giovanili. Pur avendo zero punti in classifica, stando alle nuove regole introdotte nell’indizione del campionato in corso, pur retrocedendo, la compagine gioiese dovrebbe essere ripescata in serie C  in quanto non utilizza atlete over 18.
I parziali dei set: 25/12; 25/7; 25/10.
Prossimo turno per la Volley Cosenza  già sabato, in trasferta a Pizzo, contro la Todo Sport. Partita difficile, ancor più per le problematiche collegate agli acciacchi di alcune nostre ragazze. Auguriamoci che le cure mediche e gli esami diagnostici possano dare esiti favorevoli per un veloce recupero  delle atlete infortunate.   

PROSSIMA
SFIDA
24 Marzo 2019 - Ore 18,00
PalaKro Crotone
G. Sacco Crotone
VS
Volley Cosenza