News ed Eventi

27 Ottobre 2018
Tra la Volley Cosenza e la Pallavolo Paola ha vinto la maggiore esperienza delle ospiti
Il Palaferraro ha onorato il ricordo di Sara Anzanello

Con un minuto di commovente silenzio, pubblico e squadre, prima della partita, hanno ricordato Sara Anzanello, prematuramente scomparsa a soli 38 anni. Un lungo applauso ha reso onore ad una giocatrice che ha portato l’Italia del Volley Femminile ai vertici mondiali.
La partita tra la Pallavolo Paola e la Volley Cosenza si è chiusa, come da pronostico, a favore del sestetto paolano per 0 a 3 (23/25; 10/25; 19/25). La partita è però stata gradevole e combattuta per buona parte dell’incontro, in particolare nel primo set dove le ragazze di mister Chirumbolo hanno sopperito con grinta e determinazione alla minore esperienza.  Ed infatti il primo set si è chiuso sul filo di lana a favore della formazione guidata da Giulio Nunnari solo per qualche “errore di gioventù” delle nostre ragazze negli ultimi punti.
Combattività ed agonismo che sono improvvisamente calati nel secondo set. Ed è questo che non è piaciuto a Tonino Chirumbolo che chiedeva invece più continuità e determinazione nelle giocate. Aver perso il primo set per insicurezza nelle giocate nei momenti topici con qualche errore di imprecisione o in battuta,  sicuramente hanno lasciato un po' di amarezza alle nostre giovani atlete. Perdere un set combattendo, però, non ci deve smontare e far ammainare la bandiera, anzi ci deve dare la convinzione, la forza ed il coraggio di osare di più. Non si deve snaturare all’improvviso l’elemento di forza che ci deve caratterizzare in questa fase del campionato. 
Il terzo set è stato una via di mezzo con giocate ad intermittenza: a momenti esaltanti si sono alternati cali di tensione come nel secondo che ne hanno determinato l’esito.
Il Paola è squadra più esperta e quadrata. Ha avuto questa sera in palleggio Claudia Di Lieto come migliore in campo che ha anche messo a segno diversi punti con tocchi di seconda. Ha sbagliato poco ed ha servito con precisione e sicurezza palloni alle ali. Assiduità ha avuto anche la difesa riuscendo a recuperare tanti attacchi rossoblu.
Nella nostra compagine sono migliorate rispetto all’ultima prestazione la ricezione e la difesa, si è visto più coraggio a muro anche con discreti esiti. Gli attacchi hanno sofferto oltre misura la non buona serata in palleggio. Nel complesso il sestetto migliora di partita in partita. Le difficoltà che scaturiscono della giovane età e da una intesa ancora da perfezionare di sicuro verranno superate continuando a lavorare con costanza ed impegno. Molte delle nostre giovanissime atlete saranno poi impegnate prossimamente nei campionati under, ulteriori occasioni di crescita e maturazione. 

PROSSIMA
SFIDA
01 Ottobre 2019 - Ore 0000 serie C
Arrivederci al campionato 2019/2020
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza