News ed Eventi

06 Gennaio 2018
Alla Befana ottima calza per la Beta Volley Cosenza
Prima i festeggiamenti della scuola di pallavolo poi la vittoria della prima squadra

Pomeriggio di grande festa per bambine e ragazze della Beta Volley Cosenza.  Un mega raduno di tutte le nostre giovani promesse che si sono dapprima cimentate in minipartite sul parquet del palaFerraro e poi hanno festeggiato tutte insieme con una grande foto di gruppo. La società ha allestito uno store con l’abbigliamento ufficiale, i pendenti in argento e con la distribuzione a fine giornata dei calendari 2018 della Volley Cosenza realizzati con il fondamentale aiuto della cooperativa di comunicazione Altereco e la collaborazione di tutte le ragazze dei gruppi giovanili, del fotografo Michele De Marco e degli sponsor CCR Energia, Amplifon e Beta Professional Consulting. Divertentissima è stata la cornice rossoblu con la scritta Volley Cosenza preparata da Stefania Mirimich della prima squadra, con la quale bambine e  ragazze (e non solo)  si sono cimentate in foto ricordo molto divertenti. Successone ha avuto il calendario sia per la veste grafica che per le foto costruite in modo spiritoso da allenatori e allieve. La riffa della befana ha chiuso la prima parte della giornata. Grande colpo d’occhio di pubblico nel palazzetto dello sport sia nell’evento giovanile che nell’incontro di serie C, che ha fatto seguito, tra la Beta Volley Cosenza e la Fisiotonik San Lucido.  Anche se da tempo già qualificata alla fase play off, la nostra compagine ha onorato l’impegno, così come sta già facendo da tempo, per rispetto al pubblico presente ma soprattutto per garantire, per quanto di propria competenza, la regolarità del campionato.  Il netto 3 a 0 di questa sera ha fugato ogni voce di corridoio che voleva la Beta Volley Cosenza disimpegnata in questa partita ed in questo finale di campionato. E se lo scorso anno l’esclusione dei play off ci era apparsa ingiusta pur essendoci comportati in maniera esemplare non accettando alcun compromesso, anche quest’anno che ci troviamo sull’altro versante vogliamo dare esempio di onestà e correttezza sportiva fino in fondo, qualunque sia il risultato finale.  Rispetto alla partita dell’andata a San Lucido che aveva visto la vittoria della squadra tirrenica 3 a 2, questa sera l’esito e l’andamento dell’incontro sono stati tutt’altra cosa. Pur con Adamo e Napoli   reduci da una fastidiosa febbre influenzale che le ha tenute lontane dal campo per diversi giorni e Giusy Saieva anch’essa  alle prese con malanni stagionali, il nostro sestetto ha dominato oltre previsione. Di suo ci ha messo anche la Fisiotonik, con una serie di errori sotto rete e soprattutto in battuta. Una brutta serata per le ragazze di Del Buono e Calabrò che ha coinvolto anche  la brasiliana Pereira Dos Anjos, che sono apparse la brutta copia dell’andata quando galvanizzate dal pubblico locale erano riuscite ad avere la meglio. La Beta Volley Cosenza, in attesa della partita domenicale della Gerardo Sacco  Crotone, balza momentaneamente in testa alla classifica del girone A della serie C.  
La Beta Volley Cosenza nell’occasione ha consegnato un riconoscimento alla Scuola Media de Coubertin di Rende per la disponibilità e la sensibiità per i progetti Scuola Sport. Il premio è stato ritirato dal Prof. Roberto Costabile anche in rappresentanza della Dirigente prof.ssa Rosalba Borrelli. Presenti anche il presidente della FIPAV provinciale Mario Calabrese ed il presidente del CSAIN Amedeo Di Tillo.

PROSSIMA
SFIDA
20 Gennaio 2018 - Ore 16,00
Palazzetto S. PIetro a Maida
Biesse CW Lamezia
VS
BETA Volley Cosenza