News ed Eventi

22 Aprile 2017
Serie C – Per la Volley Cosenza una sconfitta che sa di spensierato sabato fuoriporta
Vince la Metro Records per 3 a 1 (25/16, 25/18, 24/26, 25/20)

Un sabato pomeriggio all’insegna di “gita fuoriporta a Gioia Tauro”. Così è apparso l’incontro disputato dalla compagine della Volley Cosenza nell’andata delle semifinali per i primi posti del girone play out. Acquisita già in precedenza la salvezza, la formazione rossoblu ha affrontato la Metro Records a Gioia Tauro con sufficienza, deconcentrazione e superficialità. A poco sono valsi i tentativi di mister Crispino per cercare .di invertire la rotta modificando più volte il sestetto in campo. A parte un timido risveglio a metà del terzo set, le ragazze bruzie sono apparse assenti mentalmente e fisicamente. Non una buona figura al cospetto invece del sestetto di casa di Marta Panunzio che si è impegnato quanto basta per aggiudicarsi agevolmente la gara e mettendo una seria ipoteca per il passaggio del turno. Da parte delle atlete gioiesi una vittoria meritata. La compagine cosentina invece non ha assolutamente preso sul serio l’incontro giocando una delle peggiori partite della stagione. E’ vero che quella odierna è poco più di una partita amichevole se non per la conquista del nono posto, però è preoccupante l’assoluta mancanza di umiltà e di volontà di competere. Ci si augura che l’odierna partita sia una casualità e che già nell’incontro di ritorno ci sia il desiderio di ben figurare davanti al pubblico amico, quantomeno per chiudere il campionato con una buona prestazione quale proponimento positivo per la futura stagione. Di sicuro la società da qui a fine anno sportivo dovrà valutare quali atlete potranno continuare a far parte della rosa per la prossima stagione, visto che la dirigenza sta già lavorando per il rafforzamento dell’organico. E quale occasione migliore se non questi incontri che pur non incidendo nel concreto sulla classifica che conta, almeno danno l’occasione alle atlete di dimostrare il proprio valore. Le pagelle per la Volley Cosenza direbbero voto zero nei primi due set (o meglio non pervenuta) per la partita e dieci per l’allegra scampagnata. Voto 6 meno meno nel terzo set e 4 nel quarto per aver quantomeno tentato una reazione.. 
Dopo la scialba prestazione di oggi si attende una pronta riscossa  d’orgoglio domenica prossima alle ore 18,00 al palaferraro di via Popilia nella partita di ritorno. 

 

PROSSIMA
SFIDA
24 Marzo 2019 - Ore 18,00
PalaKro Crotone
G. Sacco Crotone
VS
Volley Cosenza