News ed Eventi

28 Novembre 2015
Metro Record Metauro Gioia Tauro - Deseta Casa Volley Cosenza 2 a 3
Due facce per la stessa partita

L’incontro tra la Metro Records Metauria Gioia Tauro e la Deseta Casa Volley Cosenza si può racchiudere in due momenti: nei primi due set la nostra formazione non risulta pervenuta, nei successivi tre risulta presente e vincente.  La trasferta nella città della piana è stata affrontata senza Prezioso, Bozzo e Bernabò indisponibili e con Jessica Gallo, pur se convocata, con un’improvvisa infiammazione al gomito che le ha impedito di giocare.   A questo aggiungesi un risentimento muscolare a Carlotta Mazzuca che ne ha limitato la prova fino a quando è rimasta in campo.  Nel sestetto base hanno trovato spazio per la prima volta dall’ inizio della partita  il libero giovane in rosa  Eleonora Salvo e Manuela Ruggiero come opposto.  Il primo set inizia con un break perentorio della Metro Recods che si porta avanti fino a 7 punti. La seppur timida reazione delle nostre ribalta il parziale fino al 13-15.  I ripetuti errori del nostro sestetto incoraggiavano le gioiesi a spingere sull’acceleratore per far loro il set  25 a 20. Il secondo non si può raccontare perché la nostra compagine  è stata del tutto assente. Il 25 a 13 finale sta persino stretto alle padrone di casa. Due set da dimenticare. I peggiori mai giocati a nostra memoria. Certamente un campo difficile, un pubblico rumoroso e piuttosto vicino alla linea di campo, una squadra locale vivace, coriacea, mai arrendevole, ma la nostra prestazione nei primi due set è stata deludente:  superficialità nel fronteggiare la partita? Ansia da paura di sbagliare o perdere? Bisogna capire alla svelta questi cali di tensione iniziali. Inferiori in tutto, a muro, in ricezione, in difesa, in palleggio. Se si dovessero dare dei voti alla prima parte dell’incontro  nessuna delle rossoblu andrebbe oltre il 4. Mister Crispino chiamerà presto a rapporto le sue atlete per capirne di più. Ritornando alla partita il risveglio delle “belle addormentate” in campo produce un netto cambiamento di passo. Il nostro tecnico sostituisce Mazzuca con Ilaria Totera che ben si comporta nel ruolo di palleggiatore. Il terzo e quarto set vengono “dominati” dalla nostra squadra rispettivamente 17/25 e 22/25.  La lotteria del tie break viene disputato in una bolgia infernale, con il pubblico di casa che spinge le propria squadra. Vinciamo al fotofinish 15 a 17  con un 2 a 3 finale al quale nessuno ormai credeva, con una sofferenza incredibile dei tifosi cosentini presenti. Abitraggio (anche se un solo arbitro) buono ed equilibrato. Con la vittoria esterna di oggi saliamo in quarta posizione in classifica. Prossimo turno sabato 5 Dicembre alle ore 18,00 al Palaferraro di via popilia, per incontrare la Paper Moon di Gioiosa Marina.

METRO RECORDS VOLLEY GIOIA TAURO - DESETA CASA VOLLEY COSENZA   2 - 3
(25/20 – 25/13 – 17/25 – 22/25 – 15/17)

Durata: (21’ – 19’ – 23’ – 25’ – 19’  Tot: 1H 59')


METRO RECORDS VOLLEY :
Angilletta A., Bellamace, Sposato, Vecchio, Mata, Benedetto, Tilotta (K), Arnese, Trunfio, Angilletta C.. Orso, Zumbo (L). All: Marta Panunzio

Deseta Casa Volley Città di Cosenza:
Adamo, De Simone, Donnici, Falzetta,  Filippelli, Gallo (L), Manfredi, Mazzuca (K), Ruggiero, Salvo (L2), Silvestri,Totera
All. Marco Crispino

Arbitro: Sodano Pierluigi (VV)

PROSSIMA
SFIDA
24 Marzo 2019 - Ore 18,00
PalaKro Crotone
G. Sacco Crotone
VS
Volley Cosenza