News ed Eventi

14 Novembre 2015
DESETA CASA VOLLEY COSENZA – MARAFIOTI SPORT POLISTENA 3 – 0 (25/21 – 25/15 – 25/18)
Se la tranquillità regna, il risultato ci guadagna

Con un sentito minuto di silenzio il Palazzetto dello Sport di via Popilia a Cosenza ha inteso ricordare i vili attentati a Parigi e le tante vittime innocenti che hanno perso  la vita. Una strategia del terrore che va respinta fermamente e tutto il mondo saprà reagire a queste barbarie.
La partita di questa sera veniva dopo la non brillante prestazione in casa con il Pizzo. E’ stata la volta  della formazione del Polistena, ripescato quest’anno in serie C e rafforzatosi con nuovi elementi tra i quali spicca la brava brasiliana Da Silva, lo scorso anno a Lamezia.   Una formazione, quella della Marafioti Sport, molto ordinata anche se  in evidente fase  di costruzione. Da parte della Deseta Casa Volley Cosenza la mattinata non era iniziata positivamente. Dapprima Eleonora Bozzo comunicava il suo forfait per motivi di salute, poi Alessandra Adamo e M. Daria Filippelli sono rimaste in dubbio per acciacchi vari fino all’ultimo momento, ma per fortuna hanno stretto i denti e sono scese in campo riuscendo ad essere vere e proprie trascinatrici del sestetto cosentino. Maria Daria Filippelli ha elevato un muro insuperabile, murando sistematicamente la Da Silva che tentava invano di mettere a frutto le sue giocate. Alessandra Adamo questa sera è stata fondamentale in difesa, recuperando palloni impossibili e martellando, insieme a De Simone e Prezioso,  le retrovie avversarie. Questa sera si è ritrovata una squadra compatta, tranquilla ma soprattutto decisa. Componenti che rendono il  sestetto rossoblu altamente competitivo. Quando queste caratteristiche vengono meno le giocate  diventano   inconsistenti e facile preda per le avversarie. E’ stata la serata del debutto di Emanuela Ruggiero, che si sta inserendo gradualmente negli schemi ampiamente collaudati del gruppo di Marco Crispino.  L’andamento della partita è stato univoco con la Deseta Casa Volley  sempre avanti nei punteggi dei set ed il Polistena ad inseguire. Il risultato non è stato mai in discussione. Con i tre punti odierni la Deseta Casa Volley Cosenza passa a nove punti in classifica ad un tiro di schioppo dalle primissime. A parte l’Ekuba, le altre faranno un campionato bello, competitivo e affascinante. In tre punti sono racchiuse , dalla Di Dieco Castrovillari, seconda in classifica, con 12 punti contro i 10 della Costa Viola e del Pizzo e appunto i 9 della Deseta Casa . Sarà proprio la Costa Viola di Villa San Giovanni la prossima difficile  avversaria domenica  p.v. (in trasferta a Villa S. Giovanni) della squadra bruzia. L’atteggiamento mentale di questa sera è stato ottimale. La Costa Viola dal canto suo  ha perso a Castrovillari ed ha arrestato la sua corsa.
Domani sera (domenica alle 19.30) la squadra sarà ospite al Mc. Donald’s del Centro Commerciale di Zumpano, per una serata di beneficienza.


DESETA CASA VOLLEY COSENZA – MARAFIOTI SPORT POLISTENA 3 - 0
(25/21 – 25/15 – 25/18)

Durata: (22’ – 24’ – 23’ Tot: 1H 15')


MARAFIOTI SPORT POLISTENA :
Da Silva Oliveira, Andrisan, D’Elia V., D’Elia E., Spinelli, Sorace, Lazzaro (K) Nasso, Salvatore, Scali, Raso (L),  All: V. Masci, S. Albanese

Deseta Casa Volley Città di Cosenza:
Adamo, De Simone, Donnici, Falzetta,  Filippelli, Gallo (L), Manfredi, Mazzuca (K), Prezioso, Ruggiero, Salvo (L2), Silvestri, Totera.
All. M. Crispino

Arbitri:  Capillupo S. (CS) – Piccione L. (CS)

 

PROSSIMA
SFIDA
24 Marzo 2019 - Ore 18,00
PalaKro Crotone
G. Sacco Crotone
VS
Volley Cosenza