News ed Eventi

24 Ottobre 2015
Serie C: GRANDI, GRANDISSIME, TRAVOLGENTI
Straordinaria prova nella prima in casa contro il Crotone

La  partita  di questa sera contro la Metal Carpenterie Crotone è inenarrabile. Per comprendere le sensazioni, lo spettacolo, il clima e la meraviglia della contesa bisognava viverla. Contro una squadra fortissima le nostre ragazze hanno tirato fuori l’orgoglio, la concentrazione, la passione e l’attaccamento ai colori sociali dei giorni migliori. Quando la nostra squadra mette sul parquet queste carte non ce n’è per nessuno. Battesimo migliore non poteva essere per le nuove maglie. Le atlete cosentine hanno capito che questa era la serata in cui il pubblico chiedeva la grande prova. E grande prova è stata nella “prima”  in casa. Il Crotone si è presentato in riva al Crati con grandi credenziali e ambizioni anche per la vittoria nella prima giornata contro il Panificio Colacchio di Pizzo. Noi venivamo invece dalla sfortunata trasferta contro la squadra “sudamericana” di Palmi, dove alla prima giornata  avevamo trovato in modo inatteso una squadra zeppa di atlete straniere di categoria superiore che ci aveva messo in difficoltà perché non abbiamo superato il timore iniziale. Mister Crispino ed anche la società, in questa settimana, hanno  lavorato soprattutto sul morale delle ragazze. E i risultati non si sono fatti attendere. Voto 9 per tutte indistintamente. Finalmente una grande difesa, un muro sempre attento,  ordine in campo, intelligenza nelle giocate, rispetto delle disposizioni della panchina. Dal primo pallone fino all’ultimo non abbiamo concesso nulla. Se proprio dobbiamo trovare un appunto diciamo che bisogna metterci  più  cattiveria e decisione nelle conclusioni. Bisogna levarsi di dosso la paura tipica di inizio stagione di sbagliare. Le velocità de palloni nelle schiacciate devono superare il limite della capacità di ricezione. Poiché il nostro motore ha questa potenza allora schiacciamo di più l’acceleratore.  
Dopo la consegna di una targa ricordo  donata dalla società al capitano avvocato Carlotta Mazzuca  per la laurea in Giurisprudenza, è iniziata la partita. Nel primo set la nostra compagine è stata irresistibile nel gioco e nel risultato. Un monologo con 25 a 8 finale. Nel secondo set, inizialmente c’è una timida reazione di Bitonti & C., agevolata da un calo di tensione della formazione brezia, ma è nel finale del set che riprende la marcia trionfale delle nostre atlete con un guizzo conclusivo  (25 a 23 e 2 a 0). Il terzo set è il set del Crotone che tira fuori tutte le energie a disposizione e con una difesa precisa e coraggiosa riesce a raddrizzare la partita portandosi sul 2 a 1 grazie ad un parziale di 20 a 25. Il quarto set è di quelli che rimane scolpito nella memoria della pallavolo femminile cosentina e dei tifosi della Deseta Casa Volley Cosenza . Grande combattimento da ambedue le parti, scambi spettacolari ed emozioni a catena. Finisce 25 a 21  e 3 a 1 finale, con grande festa conclusiva per la Deseta Casa Volley Cosenza, con i primi tre punti della stagione, ma soprattutto una vittoria che da morale alle giocatrici ed entusiamo ai tifosi.   

 

DESETA CASA VOLLEY COSENZA – METALCARPENTERIE CROTONE 3 - 1 
(25/08 25/23 –  - 20/25 - 25/21)

Durata: (16’ – 25’ – 30’ - 26’ Tot: 1H 41')


METALCARPENTERIE COROTONE :
Bitonti, Braiciuk, Capria, Cesaria, De franco, Franco, Manzo, Muscò, Pioli (K), Reale, Scida, Cosentino (L1), Sitra, (L2): All: Piero Asteriti

Deseta Casa Volley Cosenza:
Adamo, Bernabò, De Simone, Donnici,  Falzetta, Filippelli, Gallo (L), Manfredi, Mazzuca (K), Silvestri, Salvo (L2), Totera.
All. M. Crispino

Arbitri:  Moscato Raffaele (VV) – Richichi Antonino(VV)

PROSSIMA
SFIDA
01 Ottobre 2019 - Ore 0000 serie C
Arrivederci al campionato 2019/2020
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza