News ed Eventi

21 Febbraio 2015
La Stella Azzurra si porta via i tre punti
La nostra società interverrà sul Mercato?

Dovevano essere tre punti sicuri contro l’ultima in classifica. Tre punti che avrebbero assicurato una buona posizione nella griglia per i play off. Ancor più dopo il punteggio pieno contro il Castrovillari ed il meritato e sudato punto a Palmi. E invece tra assenze giustificate ed ingiustificate, mister Crispino è stato costretto a doversi inventare una formazione all’ultimo momento richiamando in prima squadra anche giovanissime impegnate fino a qualche giorno addietro nella nostra Prima Divisione, pur avendo lavorato tutta la settimana per far scendere in campo un sestetto completamente diverso. Non si possono regalare in serie C, anche con l’ultima in classifica ben quattro atlete: Prezioso, M.D. Filippelli, Luciani e Donnici. Sono venute a mancare le centrali titolari delle ultime partite. Se si comprendono le assenze per infortunio, non si capiscono le assenze per motivi, seppur validi,  ma  evitabili. Seppur l’impegno e l’abnegazione di tutte ragazze scese in campo è stato encomiabile  a partire da Alessandra Adamo a Jessica Gallo e Isabella Girasoli per finire alle giovanissime Julia Salvo e Gaia L. Filippelli, la mancanza di amalgama nel sestetto costruito nel riscaldamento della partita si è fatta sentire. A questo si aggiunge che in questa fase di campionato tutte le squadre mettono l’impegno massimo per il rush finale.  Nel caso specifico Mister Fiorino ha trovato la giusta quadratura alla sua Stella Azzurra con il recupero di alcune atleta e l’innesto di altre. Detto ciò  la frittata è servita. Infatti nei primi due set la nostra squadra, appariva smarrita e quasi impaurita, tanto da soccombere agevolmente. E’ dal terzo set che  il nostro sestetto, assolutamente sperimentale,   trovava l’affiatamento per dominare dapprima le avversarie  e per combattere punto su punto  nel quarto finito 24 a 26 per le catanzaresi e 1 a 3 finale e tanta sfortuna.  Peccato! Peccato veramente perché per raccogliere punti importanti si sono fatti grandi sacrifici. Non si possono buttare alle ortiche partite come quella odierna e davanti un pubblico accorso molto numeroso.  Ci si deve convincere che d’ora in avanti tutte le squadre scendono in campo con il coltello tra i denti, chi per salvarsi chi per conquistare un posto al sole nei play off. Noi non possiamo rispondere con la “lametta” tra i denti per la mancanza di responsabilità di qualche giocatrice.  La “responsabilità” di chi ha assicurato il proprio apporto al gruppo non deve mai venire meno. Non è la prima volta che si ripetono assenze ingiustificate che costringono i tecnici ad inventarsi rimedi dell’ultima ora. Il prossimo incontro a Pizzo Calabro contro il Panificio Colacchio avrebbe dovuto essere un vero e proprio spareggio per il quarto posto ed invece ora nella nuova classifica ci vede distanziati di ben sei punti con noi al sesto posto. Dobbiamo ora cominciare a guardarci anche alle spalle, viste anche le prossime difficili sfide.
In virtù dell’accaduto è stata convocata la Dirigenze della nostra società per lunedì sera per affrontare la situazione. Saranno poi sentiti i tecnici Crispino e Imbrogno per valutare insieme se non sia il caso di intervenire sul mercato per ricercare anche nei campionati inferiori finiti (serie D in primis) qualche atleta che possa sopperire  alle ripetute o forzate  assenze o se non sia il caso di lanciare definitivamente in prima squadra atlete del settore giovanile per far maturare le giuste esperienze in vista del futuro. Nei prossimi giorni verranno comunicate le decisioni.
Nel frattempo è confermato il primo incontro di Seconda divisione tra la nostra formazione ed il New Volley Fuscaldo. Appuntamento domani (domenica) alle ore 17,00 al Palazzetto dello Sport di Donnici.

 

DESETA CASA VOLLEY CITTA’ DI COSENZA – PALLAVOLO STELLA AZZURRA CATANZARO  1 - 3 
(13/25 – 18/25 –25/19 – 24/26)

Durata: (18’ – 28’ – 25' – 32’ Tot: 1h 52')

Deseta Casa Volley Città di Cosenza:
Adamo, De Simone, Filippelli Gaia, Gallo (L), Girasoli, Malacaria (n.e.), Mazzuca, Manfredi (n.e.), Naccarato, Piluso (K) , Salvo. All. Crispino – Imbrogno

Stella Azzurra Catanzaro:
Accorinti, Barbieri (k), Braichuk, De Rosa, La Mantea, Politi, Vaccaro, Valoroso, Astorino (L), All. Fiorini Giuseppe. 

Arbitri:  Murace P. Walter (CS) - Pellegrino Domenico  (CZ).

PROSSIMA
SFIDA
30 Marzo 2019 - Ore 18,00
Palaferraro Cosenza
Volley Cosenza
VS
Pallavolo Rossano