News ed Eventi

03 Gennaio 2015
Contro la Yamamay Lamezia non riusciamo a sovvertire il pronostico
Un risultato negativo che non lascerĂ  conseguenze

L’impresa era proibitiva per le premesse della vigilia. Contro una corazzata allestita per il salto immediato di categoria le nostre ragazze hanno provato a resistere ed a cercare di aprire un varco, ma una serie di concomitanze non hanno giocato in nostro favore. Innanzitutto la partita contro la Yamamay Lamezia è capitata nell’immediatezza dopo le festività natalizie e di fine anno e dopo la sosta di campionato. Questa temporalità ha favorito di sicuro la Yamamay avendo nel proprio organico solo atlete “stipendiate” e che quindi nel periodo natalizio hanno potuto preparare e studiare adeguatamente l’incontro. La squadra lametina è infatti formata in stragrande maggioranza da giocatrici provenienti da altre città e dall’estero, tra le quali una cubana ed un’argentina. Giocatrici tutte che hanno militato negli anni precedenti in serie superiori.  Insomma, un vero lusso per questa categoria. Il nostro gruppo per scelta societaria è formato da ragazze locali che non vivono di certo di sola pallavolo, infatti in maggioranza lavorano o studiano. In condizioni temporali diverse e di forma ottimale avremmo potuto di certo dire qualcosa in più. Invece l’incontro è stato a senso unico. La Yamamay è riuscita ad imporre il proprio gioco fatto di variazioni continue in attacco e di un’ottima difesa e ricezione. E quando nel secondo set la Deseta Casa Volley città di Cosenza provava ad entrare in partita,  a metà guado  ci pensava il secondo arbitro  con qualche svarione  a ripristinare le distanze a favore del Lamezia. Lo 0 a 3 finale non deve ora farci smarrire la via. Un risultato negativo era stato messo in cantiere. La squadra rossoblu, al suo primo anno di serie C sta dimostrando di avere tutti i mezzi e le capacità di far bene in questa categoria. I prossimi incontri serviranno a consolidare la classifica che ci permetterà di centrare i play off. Restiamo sempre quarti, dietro la capolista Yamamay Lamezia  a seguire l’Eurofiscom Palmi e l’Antico casale di Reggio Calabria. Dobbiamo nella prossima partita difendere il quarto posto in classifica in trasferta contro il Crotone che staziona dietro di noi di un solo punto. La partita di Crotone domenica prossima diventa fondamentale per mantenerci in alta classifica. Riacquistando la giusta tonicità e concentrazione, da Crotone possiamo portare via un risultato positivo.     

 

DESETA CASA VOLLEY CITTA’ DI COSENZA  - YAMAMAY LAMEZIA 0 - 3 
(20/25 – 14/25 – 11/25)

Durata: (24’ – 24’ - 22' Tot: 1h 10')

Deseta Casa Volley Città di Cosenza:
Adamo, De Simone, Donnici, Filippelli (n.e.), Luciani, Malacaria, Mazzuca, Naccarato, Paola (n.e.), Piluso (K) , Prezioso, Gallo (L). All. Crispino – Imbrogno

YAMAMAY LAMEZIA:
Buonfiglio, Cirifalco (k), Da Silva Oliveira, De Sando, Flores; Mercuri C., Mercuri M.L., Ruberto, Torcasio, Spaccarotella (L): Guzzo, Ferraiuolo

Arbitri:  Oriolo Giuseppina – Cupello Mattia (CS).

PROSSIMA
SFIDA
24 Marzo 2019 - Ore 18,00
PalaKro Crotone
G. Sacco Crotone
VS
Volley Cosenza