News ed Eventi

26 Ottobre 2014
SERIE C: Deseta Casa Volley Cosenza – Futura Volley Reggio Calabria 2 – 3
APPLAUSI FINALI

Nonostante il risultato 2 a 3, la Deseta Casa Volley Cosenza non stecca la prima casalinga della nuova stagione in serie C. Avrebbe potuto essere un successo anche nel punteggio (e poco c’è mancato) ma l’impegno, la grinta e la volontà messe in campo dalle ragazze contro una delle favorite del campionato (terza lo scorso anno) hanno convinto il pubblico a tributare a fine partita un convinto applauso finale. Certo la squadra deve ancora abituarsi al nuovo campionato. Ritmi e velocità diversi rispetto alle abitudini hanno messo in difficoltà in alcuni frangenti il sestetto rossoblu, soprattutto in ricezione e in difesa. L’attacco è apparso pienamente all’altezza dei compiti, anche se manca ancora il fiato alla distanza. Il lavoro intrapreso da mister Crispino e alcuni correttivi tecnici e tattici porteranno miglioramenti e competitività al cospetto dei top team del campionato.  
L’incontro di sabato è iniziato molto contratto da ambedue le contendenti. Lo dimostrano i ripetuti errori in battuta. Grazie ad un muro apparso in taluni momenti quasi impenetrabile, la squadra cosentina si aggiudica il primo set per 25 a 22. Di grande spessore il secondo, fatto di grande passione, ottimi scambi ed emozioni fino all’ultimo punto. E’ in questo set che la Deseta Casa Volley Cosenza emerge con una grande personalità per aggiudicarselo 25 a 23. Come spesso accade nella pallavolo, sul 2 a 0, dal terzo set cala la tensione tra le atlete in avanti nel punteggio e, se da una parte la squadra avversaria ne approfitta, dall’altra non si trovano più le energie psico-fisiche per riprendere il filo interrotto. Neanche i cambi effettuati dal mister per far rifiatare le ragazze più stanche producono i risultati sperati. La deconcentrazione ha coinvolto anche le subentrate. Si è visto mister Crispino cercare di ridare la carica, anche rimproverando a viva voce alcune atlete, ma i minuti ed i punti sono velocemente e inesorabilmente fuggiti via dalle mani rossoblu. Non sono riuscite le cose più elementari che nei primi due set sembravano naturalissime. Errori a ripetizione in ricezione e in difesa, palleggio approssimativo, muro in ritardo, svarioni in battuta, veloci insufficienti: classici sbagli di deconcentrazione.
Le avversarie hanno giocato la loro onesta partita con una graduale crescita fisica e tattica, dimostrazione di maturità di categoria, riuscendo ad aggiudicarsi i rimanenti tre set per 18/25, 18/25 e 11/15, consentendo di uscire dal PalaFerraro con due punti in tasca, insperati a metà incontro.
Due punti persi o un punto guadagnato per Cosenza? Guardiamo il bicchiere mezzo pieno. Nonostante il rammarico per la sfiorata vittoria, nessun dramma per le nostre che dovranno con calma esaminare il match, correggere gli errori e riprendere le giuste energie fisiche e mentali per continuare il previsto difficile cammino della Serie C. Siamo solo all’inizio.


Il tributo finale del pubblico ha confermato la vicinanza ai colori rossoblu e l’incoraggiamento a proseguire il percorso intrapreso con serietà e dedizione. Solo così la stagione potrà riservare belle soddisfazioni.

 

                                                                TABELLINO

Deseta Casa Volley CS - Futura Volley RC  2 - 3  (25/22 - 25/23 - 18/25 - 18/25 - 11/15)
Durata: (23' - 29' - 24' - 23' - 14'. Tot: 1h 53')

Deseta Casa Volley CS:
Adamo, De Simone (k), Donnici, Filippelli, Girasoli (n.e.), Luciani, Malacaria, Mazzuca, Naccarato, Piluso (n.e), Prezioso, Gallo (L). All. Crispino – Imbrogno

Futura Volley RC:
Borghetto, Cusato, Ambrosio, Paleologo, Scalpari (n.e.), Raso, Pratticò, Romeo, Franco, Mazza, Busà (L). All. Daquino

Arbitri:
Cupello Mattia - Vitola Valeria

PROSSIMA
SFIDA
01 Ottobre 2019 - Ore 0000 serie C
Arrivederci al campionato 2019/2020
Volley Cosenza
VS
Volley Cosenza